Dott.ssa

Sonia Ferraro

Psicologa e Psicoterapeuta

"Il curioso paradosso è che quando accetto me stesso, allora posso cambiare."

Foto della dottoressa Sonia Ferraro

Psicologa e Psicoterapeuta a orientamento psicodinamico (specializzata presso la Scuola Adleriana di Psicoterapia a Torino) sono sempre stata affascinata da questa disciplina e ho coltivato questa passione negli anni lungo tutto il mio percorso di studi.
Accoglienza, sensibilità ed empatia guidano la mia professione, accostati ad un bagaglio di strumenti e tecniche professionali acquisiti con impegno e in costante aggiornamento.

Nel mio lavoro non mi occupo solo di malessere e disagio ma anche di prevenzione, benessere e sostegno alla salute, con l'obiettivo di favorire l'espressione del Sé e di tutte le proprie potenzialità.
Ho dedicato molto tempo al lavoro con la disabilità intellettiva, i disturbi ossessivo-compulsivi, i disturbi d’ansia e l’utilizzo dei più importanti test psicodiagnostici presenti in ambito clinico e formativo.
Ho collaborato con i Servizi Sociali, gli Istituti scolastici e svolto un lungo percorso di tirocinio in ambito clinico, ovvero nei Servizi di Psicologia dell’Età evolutiva (infanzia) e nei Centri di Salute Mentale (adulti).

Lavoro, su appuntamento, con bambini, adolescenti e adulti e ricevo a San Donà di Piave (Ve).
Telefono: +39 331 481 4734

Il mio percorso

2013
Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e Della Salute
Università di Pescara
2015
Iscrizione Ordine degli Psicologi del Piemonte N. 7675
2014 - 2018
Specializzazione in Psicoterapia
Titolo di Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico, presso la Scuola Adleriana di Psicoterapia a Torino
2018
Master sui Disturbi da Sintomi Somatici: Isteria, Ipocondria e Psicosomatica
Istituto Psicologia Individuale A. Adler
2019
Master in Psicologia Giuridica
Istituto Psicologia Individuale A. Adler
2020
Socio fondatore e consigliere Associazione Il Mosaico delle Idee APS
Centro per la persona ed il territorio, Padova

Servizi

Consulenza psicologica

Se stai vivendo un momento difficile e vorresti un supporto per individuare le risorse che possono aiutarti a superarlo.

Psicoterapia individuale

Se qualcosa dentro di te o nella tua vita genera sofferenza e hai bisogno di capire quale sia la sua origine oppure come affrontarlo e superarlo.

Sostegno alla genitorialità

Se state vivendo cambiamenti fisiologici legati alle varie fasi del ciclo di vita dei figli, se vi trovate davanti ad eventi critici come separazione, problematiche personali o dei figli oppure se state sperimentando le normali difficoltà del ruolo genitoriale.

Psicodiagnosi

La valutazione psicodiagnostica permette di inquadrare il funzionamento globale della persona, gli aspetti e i processi della personalità, gli atteggiamenti, le modalità relazionali e le competenze cognitive.

Psicologia giuridica

L’ambito di applicazione della psicologia ai contesti legali e forensi, come Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) o Consulente Tecnico di Parte (CTP) nei casi di valutazione del danno esistenziale, delle capacità cognitive, di idoneità per le adozioni e gli affidamenti.

Servizi online

Se, per impossibilità di recarti in studio o limitazioni legate all’emergenza Covid-19, non puoi richiedere un percorso “in presenza”, è possibile richiedere un consulto o iniziare un percorso di sostegno psicologico online.

Prenota un appuntamento

o inviami un messaggio, ti risponderò per email appena possibile.

Telefono
+39 331 481 4734
Indirizzo
San Donà di Piave
Email
psicologaferraro@gmail.com
Orario
Su prenotazione
dal lunedì al venerdì

Invio in corso...

Qualche informazione in più

Iniziare un percorso psicologico rappresenta spesso un momento difficile e pieno di paure, dubbi, confusione.
Se ti riconosci in questa situazione, non esitare a contattarmi.

Che cos'è la psicoterapia

La psicoterapia è un percorso verso la scoperta di sé, degli aspetti che ci contradistinguono e ci rendono unici e diversi da qualsiasi altro essere umano. L'obiettivo principale è la scoperta e la valorizzazione delle proprie risorse, il superamento delle situazioni di difficoltà o il risanamento di vissuti dolorosi.
Vi sono numerosi “orientamenti” teorici, ovvero specializzazioni che determinano e caratterizzano il modo di fare psicoterapia e gli strumenti e le tecniche più utilizzati.

Come la terapia può esserti d'aiuto

La psicoterapia può aiutarti a superare momenti difficili della tua vita, sia che riguardino la tua relazione di coppia, il lavoro, il tuo nucleo familiare, le relazioni amicali, sia le tue paure o le tue ansie.

La psicoterapia è un percorso finalizzato all’acquisizione di una nuova e più approfondita conoscenza di sé. Può essere cruciale nel sostenerti in situazioni di passaggio e di cambiamento, quando vorresti dare di più a lavoro o a scuola oppure quando hai degli obiettivi che ti sembra di non raggiungere.
Per farlo, lo psicoterapeuta mette in campo strumenti e tecniche appresi nel corso dei suoi studi, grazie ad un percorso molto lungo e complesso.

Quale terapia e quale terapeuta scegliere

La psicoterapia può essere individuale, di gruppo, di coppia o familiare e la scelta tra queste è strettamente legata al motivo per cui si vuole iniziare un percorso e alla situazione specifica.

In virtù del fatto che esistono molti orientamenti diversi, è importante incontrare il professionista per poter chiedere maggiori informazioni sulle diverse specializzazioni e comprendere quale sia il terapeuta più adatto a noi.

È importante, infine, verificare che il terapeuta individuato sia regolarmente iscritto all’albo. È possibile farlo consultando l’Ordine Nazionale degli Psicologi e inserendo i dati in vostro possesso.

Domande Frequenti

Quanto dura la terapia?

Il periodo di durata di una psicoterapia può variare molto a seconda degli obiettivi prefissati e che si tratti di un percorso di consulenza psicologica, di sostegno psicologico o di un percorso di psicoterapia.

Quando avranno luogo le sedute?

Normalmente le sedute hanno una frequenza settimanale. E’ necessario però tenere presente che non esiste una psicoterapia uguale per tutti. Ogni persona è unica nella sua specificità e la psicoterapia deve essere come un vestito che viene cucito addosso. Pertanto, la frequenza delle sedute può essere modificata qualora, insieme, nel colloquio terapeutico, se ne rintracci la necessità e la possibilità di poterlo fare.

Come viene tutelata la privacy?

Questo è uno dei dubbi più frequenti per chi non si è mai rivolto ad uno psicologo/psiocoterapeuta.
Lo psicologo è strettamente tenuto al segreto professionale. Prima di iniziare un percorso, egli fornisce una serie di informazioni volte ad acquisire il consenso informato al trattamento sanitario e al trattamento dei dati personali. Il fine è quello di informare adeguatamente la persona rispetto alle prestazioni che riceverà, le finalità e le modalità delle stesse (articolo 24 del Codice Deontologico), per promuovere l’autonomia dell’individuo nelle scelte che riguardano la sua salute.

Nel caso in cui il destinatario della prestazione sanitaria sia una persona minorenne, il consenso dovrà essere firmato da chi esercita la responsabilità genitoriale o la tutela (articolo 31 del Codice Deontologico).

Prescriverai farmaci?

Lo psicoterapeuta, a differenza dello psichiatra, non può prescrivere farmaci.
Contemporaneamente all'assunzione dei farmaci è comunque consigliabile essere seguiti da uno psicoterapeuta per ricevere sostegno, affiancamento e monitoraggio dei sintomi e dei risultati.

Come pago le sedute?

Il pagamento delle sedute si effettua al termine di ogni appuntamento.
Può essere effettuato in contanti, bonifico bancario o PayPal.

Esistono agevolazioni fiscali?

Il Ministero della Salute ha ritenuto le prestazioni sanitarie rese da un medico equiparabili alle prestazioni professionali dello psicologo e dello psicoterapeuta. Pertanto, queste spese rientrano tra le spese sanitarie che fruiscono della detrazione del 19% della spesa complessiva. Sono prestazioni mediche delle quali i cittadini possono avvalersi anche senza prescrizione medica purché lo specialista sia regolarmente iscritto all’Albo professionale. Diversamente, la spesa sostenuta non può qualificarsi come spesa medica specialista e non può essere detratta dalle tasse.

Dal 1° gennaio 2020 sono entrate in vigore importanti novità che riguardano proprio le detrazioni fiscali. Chiunque voglia usufruire delle detrazioni nella dichiarazione dei redditi, deve dimostrare di aver sostenuto quelle spese che danno diritto allo sconto, ma è possibile detrarre solo le spese sostenute con metodi di pagamento tracciabili (quali POS, bonifico, PayPal, ecc.).

Cosa vorresti chiedermi?

Invio in corso...